HOME

BILANCIO SOCIALE 2018

  • PARTE PRIMA

  • PARTE SECONDA

  • PARTE TERZA

  • PARTE QUARTA

  • PRECEDENTE EDIZIONE

  • L’Attività Istituzionale 2018

    2. L’attività istituzionale 2018

    Nel corso del suo terzo anno, l’Impresa sociale ha puntato a rafforzare la propria attività di contrasto alla povertà educativa minorile, sia promuovendo nuove iniziative in linea con il Documento Programmatico Pluriennale 2016-2018 approvato, sia consolidando il sostegno alle linee di intervento già avviate precedentemente.

    Innanzitutto, nel 2018 hanno avuto avvio i progetti del Bando Prima Infanzia, la cui procedura di selezione si era conclusa già nel corso dell’anno precedente. Grazie al Bando, volto a creare, migliorare, innovare e accrescere le condizioni di accesso ai sistemi di cura ed educazione dei bambini nella fascia di età 0-6 anni, sono stati sostenuti 80 progetti in tutto il territorio nazionale (1.1 Bando Prima Infanzia).

    Si è, inoltre, completato il processo di selezione del Bando Adolescenza (11-17 anni), volto a promuovere e stimolare il contrasto dei fenomeni di dispersione e abbandono scolastici, nonché di situazioni di svantaggio e di rischio devianza. Grazie al Bando sono stati selezionati 86 progetti in tutto il territorio nazionale, la maggior parte dei quali sono stati avviati nel corso del 2018 (1.2 Bando Adolescenza).

    Sempre nel 2018 è stato completato il processo di valutazione del Bando Nuove Generazioni, volto a promuovere il benessere e la crescita armonica di minori nella fascia di età 5-14 anni, dando una particolare attenzione allo sviluppo delle competente cognitive e non cognitive dei minori puntando alle discipline STEM4 e sulle fasi di passaggio tra i diversi cicli scolastici. Per questo Bando, pubblicato nel 2017, che prevedeva un’unica fase di selezione, sono state ricevute 432 proposte progettuali. Al termine dell’iter istruttorio, sono stati selezionati 83 progetti da sostenere in tutto il territorio nazionale, alcuni dei quali sono stati avviati verso la fine dell’anno (1.3 Bando Nuove Generazioni).

    Per quel che riguarda, invece, le linee di intervento previste nel Documento Programmatico per l’anno 2018, l’Impresa sociale ha pubblicato il Bando Un passo avanti, volto a selezionare e sostenere iniziative dal contenuto particolarmente innovativo, in grado di innescare processi inediti, di generare nuove relazioni e fornire risposte originali per il contrasto alla povertà educativa minorile. Alla data di scadenza della prima fase del Bando (14 dicembre 2018) sono pervenute agli uffici Attività Istituzionali 1.131 idee progettuali. (1.4 Bando Un passo avanti).

    Nel corso del 2018, è inoltre divenuto operativo l’intervento, lanciato nel 2017, a favore di chi vive e opera nelle aree terremotate di Umbria, Marche, Abruzzo e Lazio, teso a supportarle, con una logica di progettazione partecipativa, nella co-costruzione di progetti e nell’avvio di azioni educative miranti a contrastare ogni forma di povertà educativa minorile, a creare coesione nelle comunità educanti colpite dal sisma e a favorire innovazione nelle azioni, nelle metodologie e negli approcci di intervento educativo di questi territori. Con questo intervento sono state finanziate 6 iniziative. (2.5 Iniziativa Aree terremotate).

    L’avvio di un percorso comune con altri soggetti che condividono i fini e le modalità di azione dell’Impresa sociale rappresenta un passaggio importante della strategia di contrasto alla povertà educativa minorile sul territorio nazionale. In tale ottica, l’Impresa Sociale ha reso operativa una specifica linea di intervento, lanciata al termine del 2017 e mirata a promuovere iniziative congiunte in Cofinanziamento con altri soggetti privati, tese a produrre un effetto “leva” per l’afflusso di risorse aggiuntive per progetti in linea con le finalità del Fondo. Nel corso del 2018 sono state approvate 17 idee progettuali proposte da altrettanti enti erogatori. Per ognuna di queste idee è stata avviata, da parte di Con i Bambini, un’attività di co-progettazione della proposta esecutiva, sempre nel corso del 2018 sono stati poi presentati e finanziati 5 progetti a valere su questa linea di finanziamento (2.6 Iniziative in Cofinanziamento).

    Le risorse messe a disposizione per le Attività Istituzionali del 2018 ammontano a 120 milioni di euro, 70 dei quali assegnati al Bando Un passo avanti, nel quale sono inoltre confluite le risorse che residuano dagli esercizi precedenti.

    L’insieme delle attività svolte nel corso del 2018 e dei relativi contributi assegnati e liquidati è di seguito dettagliato nella Tabella 1.

    Tabella 1 – Progetti finanziati e contributi assegnati nel 2018

    Nel corso del 2018 sono stati finanziati 180 progetti di cui 86 a valere sul Bando Adolescenza, 83 sul Bando Nuove Generazioni, 5 sulle Iniziative in Cofinanziamento e 6 sulla linea di finanziamento Aree Terremotate, per risorse complessive pari a oltre 145 milioni di euro.

    Tabella 2 – Contributi liquidati nel 2018

    Nel corso del 2018 ha avuto avvio la fase di erogazione dei contributi ai Soggetti responsabili dei progetti. Complessivamente nel corso dell’anno sono stati liquidati quasi 30 milioni di euro, pari al 14% del totale dei contributi assegnati. La differenza tra le percentuali di erogazione/assegnazione tra le linee di finanziamento è dovuta ai differenti momenti di pubblicazione dei bandi, nonché alle procedure di istruttoria e valutazione che possono articolarsi su più annualità e che prevedono il sostegno delle sole proposte qualitativamente migliori5. Per questi motivi alla fine del 2018 risultano in corso di realizzazione 150 progetti (pari al 58% del totale dei progetti finanziati) mentre per i restanti 110 sono in corso le procedure preliminari di avvio. 

    Tutte le iniziative avviate nel 2018 proseguiranno nel corso dell’anno successivo, assieme alle altre attività del 2017 non ancora terminate e alle nuove previste dal Documento Programmatico Pluriennale 2019-2021, ancora in via di definizione alla data del 31 dicembre 2018.

    4 STEM è la sigla inglese di Science, Technology, Engineering e Math. L’acronimo si riferisce alle discipline accademiche della scienza, della tecnologia, dell’ingegneria e della matematica. Il termine è in genere utilizzato quando ci si riferisce all’indirizzamento delle politiche di istruzione e curriculum da parte degli organi preposti all’istruzione per migliorare la competitività nel campo della scienza, tecnologia e sviluppo.
    5 La delibera relativa al finanziamento dei progetti selezionati dal Bando Prima Infanzia è del settembre 2017, quella del Bando Adolescenza del marzo 2018 e quella del Bando Nuove Generazioni del giugno 2018. La delibera di approvazione dei progetti finanziati dall’Iniziativa Aree terremotate è del maggio 2018, mentre i primi 5 progetti finanziati tramite l’Iniziativa Cofinanziamento sono stati deliberati a novembre e dicembre 2018.

    Bilancio completo - versione stampabile


    Con i Bambini
    Via del Corso, 262
    00186 Roma
    Tel: +39 06 40410100
    E-Mail: info@conibambini.org
    www.conibambini.org
    percorsiconibambini.it

    Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK