HOME

BILANCIO SOCIALE 2018

  • PARTE PRIMA

  • PARTE SECONDA

  • PARTE TERZA

  • PARTE QUARTA

  • PRECEDENTE EDIZIONE

  • Il modello operativo e valutativo

    2. Il modello operativo e valutativo 

    Con i Bambini adotta un modello di gestione operativo orientato a ottenere efficienza, efficacia e, soprattutto, la massima trasparenza, affinché il proprio operato possa essere chiaro, leggibile e condivisibile da parte di tutti gli stakeholder.

    In tal senso, sono stati identificati due specifici processi che guidano l’intera Attività Istituzionale:

    A) IL PROCESSO DI SELEZIONE DELLE PROPOSTE DI PROGETTO PERVENUTE

    Il processo di selezione delle Proposte di Progetto pervenute si basa su un approccio di valutazione misto interno/esterno, che vede la partecipazione coordinata di diversi attori:

    • l’area attività istituzionali dell’Impresa sociale, che predispone l’analisi di ammissibilità e la valutazione in base ad alcuni dei criteri generali previsti nei bandi;

    • gli esperti indipendenti, selezionati tramite specifiche call ad evidenza pubblica, dotati di competenze adeguate nell’ambito di intervento del bando, che effettuano la valutazione delle proposte in riferimento ai requisiti tecnico-specialistici richiesti;

    • un Gruppo di Lavoro, costituito dagli esperti e dai collaboratori dell’Impresa, che effettua una valutazione di insieme delle proposte pervenute e predispone una proposta di delibera per il Consiglio;

    • il Consiglio di Amministrazione che, sulla base del lavoro predisposto dagli uffici e presentato dal Presidente, coadiuvato dal Coordinatore delle attività istituzionali, esprime la propria valutazione e delibera in merito ai progetti da finanziare.

    Tale approccio consente una valutazione bilanciata e quanto più oggettiva delle Proposte di progetto pervenute all’Impresa sociale, dal momento che combina le competenze tecniche interne degli uffici dell’Impresa sociale (es. caratteristiche del partenariato proponente, qualità del progetto esecutivo, qualità e rilevanza del co-finanziamento, ecc.) e le competenze specialistiche degli esperti negli ambiti di intervento, con la visione strategica e la conoscenza del Terzo settore del Consiglio di Amministrazione.

    I principali criteri di valutazione per ciascun bando, integrati in relazione alle finalità perseguite, sono:

    a) in relazione all’idea proposta:

    • coerenza con le finalità del Fondo;

    • strategia di intervento e sua efficacia;

    • contenuto di innovazione;

    • impatto sociale.

    b) in relazione alle caratteristiche del partenariato:

    • competenze e professionalità;

    • trasparenza e affidabilità;

    • rafforzamento della Comunità educante; 

    • messa in rete e rappresentatività del territorio;

    • apporto di risorse provenienti da altri soggetti.

    c) con riferimento alla qualità progettuale:

    • conoscenza del problema e del contesto;

    • coerenza interna tra obiettivi, strategia, risorse e tempi;

    • efficiente ed efficace utilizzo delle risorse;

    • monitoraggio e valutazione;

    • continuità, sostenibilità e replicabilità delle azioni;

    • comunicazione.

    In seguito alla delibera del Consiglio di Amministrazione, gli uffici di Con i Bambini provvedono a comunicare gli esiti del processo di selezione dapprima al Comitato di Indirizzo strategico e, successivamente, a tutti i partecipanti, non solo per incrementare il livello di trasparenza dei propri processi, ma anche per fornire elementi utili affinché essi possano affinare le proprie capacità progettuali e aumentare le possibilità di vedere finanziate future proposte di progetto.

    Anche per quanto riguarda le iniziative in Cofinanziamento, avviate per la prima volta nel mese di dicembre 2017, dopo la verifica di coerenza con le finalità del Fondo effettuata dal Comitato di Indirizzo strategico, viene svolta dall’Ufficio Attività istituzionali una valutazione dell’idea sulla base dei criteri presenti nello specifico Avviso e, infine, sottoposta per la definitiva approvazione al Consiglio di Amministrazione. Per maggiori dettagli in merito all’iniziativa si consiglia di visionare il paragrafo dedicato (parte terza, paragrafo 7).

    A partire dal mese di luglio 2017, in occasione dell’avvio della seconda fase del Bando Prima Infanzia, Con i Bambini ha introdotto una procedura di partecipazione che prevede la compilazione e l’invio on-line della documentazione attraverso una nuova piattaforma denominata Chàiros.

    B) IL PROCESSO DI MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DEI PROGETTI ESEMPLARI FINANZIATI

    Con i Bambini ha in carico il processo di monitoraggio e accompagnamento delle iniziative finanziate. Tale attività rappresenta, oltre che una concreta manifestazione di attenzione verso i destinatari dei contributi, un atto di responsabilità e di garanzia nei confronti degli stakeholder sul corretto utilizzo delle risorse e sul raggiungimento degli obiettivi del Fondo.

    La funzione di monitoraggio dell’area Attività Istituzionali prende in carico le iniziative a valle della delibera di finanziamento e le accompagna fino alla ricezione del rapporto di valutazione di impatto, che tutte le iniziative sono tenute a produrre a due anni dalla conclusione formale delle attività.

    La funzione di monitoraggio, oltre a sostenere una corretta ed efficace attuazione degli interventi finanziati, presiede tutto il processo di verifica delle spese sostenute e di riconoscimento delle tranche di contributo da liquidare ai soggetti beneficiari. A tale scopo, la funzione di monitoraggio svolge le proprie attività in diretto collegamento con gli uffici amministrativi dell’Acri che provvedono all’effettiva liquidazione delle quote di contributo via via riconosciute.

    L’attenzione al monitoraggio consente, inoltre, di comprendere l’effetto prodotto dalle iniziative finanziate in termini di numerosità e tipologia delle organizzazioni coinvolte, diffusione delle azioni sul territorio, destinatari e principali risultati raggiunti dai progetti.

    Al fine di garantire massima continuità al percorso di selezione, monitoraggio ed erogazione dei contributi, ogni iniziativa è seguita dagli stessi operatori che accompagnano i progetti durante tutto il loro ciclo attuativo.

    L’utilizzo della piattaforma informatica Chàiros consente agli operatori da Con i Bambini di tenere costantemente aggiornato l’andamento delle attività dei progetti finanziati, il raggiungimento dei risultati previsti e il processo di rendicontazione delle spese a valere sui contributi assegnati.

    Oltre alle informazioni raccolte mediante la piattaforma informatica, il sistema di monitoraggio dell’impressa sociale si alimenta di un costante accompagnamento telefonico e di un programma di incontri in sede e visite sul campo, che costituiscono una importante occasione di confronto e conoscenza reciproca con i diversi interlocutori locali.

    Si riportano di seguito le principali attività svolte dalla funzione di monitoraggio:

    • Conferma del finanziamento accordato ai progetti finanziati e rimodulazione esecutiva degli interventi;

    • Assegnazione formale dei contributi e avvio delle attività;

    • Supporto attuativo e gestione delle variazioni di progetto;

    • Verifica dei risultati conseguiti e delle spese sostenute;

    • Approvazione delle quote di contributo da liquidare;

    • Chiusura dei progetti e raccolta delle valutazioni di impatto.

    Bilancio completo - versione stampabile


    Con i Bambini
    Via del Corso, 262
    00186 Roma
    Tel: +39 06 40410100
    E-Mail: info@conibambini.org
    www.conibambini.org
    percorsiconibambini.it

    Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK