HOME

bilancio di missione 2017

  • PARTE PRIMA

  • PARTE SECONDA

  • PARTE TERZA

  • PARTE QUARTA

  • HOMEPAGE BILANCI

  • La comunicazione

    Da giugno 2016, ovvero dalla costituzione dell’Impresa sociale, è stato avviato il processo di ideazione della strategia di comunicazione relativa alla promozione del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Tale strategia è stata discussa e condivisa con i referenti della comunicazione delle Fondazioni di origine bancaria e delle organizzazioni di Terzo settore che compongono gli organi sociali di Con i Bambini. Infine, sarà illustrata e condivisa anche con i referenti comunicazione dei progetti selezionati, a partire dai primi 80 relativi alla Prima Infanzia. L’obiettivo generale è quello di promuovere il Fondo e i temi ad esso connessi, in particolare la visione e l’approccio comunitari al fenomeno, attraverso una comunicazione partecipata, creando contestualmente le migliori condizioni possibili per veicolare e promuovere successivamente le azioni e i progetti avviati sui territori.

    Le azioni di comunicazione fanno leva su tre concetti chiave che caratterizzano l’azione istituzionale di Con i Bambini: povertà educativa, periferie, comunità educante, con l’obiettivo di rendere accessibile e di uso comune, nel medio-lungo periodo, il significato di tali concetti non solo agli “addetti ai lavori”, ma al mondo della comunicazione e dei media, ovvero all’opinione pubblica e ai ragazzi. Tale azione sarà amplificata e ampiamente diffusa attraverso le azioni messe in campo dai progetti che nel tempo saranno realizzati nei territori. È attraverso i progetti che si attua la missione di Con i Bambini e dunque del Fondo, anche da un punto di vista della comunicazione.

    In particolare, durante il 2017 sono state avviate le seguenti azioni:

    Manifestazione nazionale itinerante #Conibambini -Tutta un’altra storia. Partita lo scorso novembre da Torino, Con i Bambini attraversa l’Italia da Nord a Sud per incontrare le comunità educanti dei territori (scuola, famiglia, fondazioni, Terzo settore, università, ragazzi), al fine di ascoltarle, condividere con loro idee e buone pratiche di alleanze educative e di contrasto alla povertà educativa minorile e fare emergere le criticità che riguardano bambini e ragazzi nei territori coinvolti. Gli eventi si svolgono nei luoghi frequentati dai ragazzi: scuole, università, teatri, cinema, spazi aperti alla partecipazione. Sette le tappe della manifestazione, programmate con la collaborazione delle Fondazioni e delle organizzazioni di Terzo settore dei territori coinvolti: 27 novembre Torino, 6 dicembre Reggio Emilia, 29 gennaio Milano, 20 febbraio Napoli, 1 marzo Brindisi, 11 aprile Catania e si concluderà a Roma il prossimo autunno, incontrando le istituzioni nazionali per condividere con loro e con i rappresentanti delle comunità educanti quanto emerso nel percorso di ascolto dei territori. La manifestazione, supportata da una campagna di sensibilizzazione che mette in risalto le tre parole chiave accennate precedentemente in un contesto comunicativo di impatto, declina i tre concetti a seconda delle realtà sociali ed esperienziali incontrate, al fine di: fare emergere esempi positivi di comunità educante e stimolare la proposta di nuovi progetti; sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi legati al Fondo e rendere i cittadini partecipi; aumentare la consapevolezza sulle azioni da mettere in campo e sugli interventi in cantiere; infine, soprattutto, mettere al centro il punto di vista dei ragazzi e le reali esigenze delle comunità locali, attraverso un processo partecipato, che è alla base del progetto stesso. Nelle prime 5 tappe della manifestazione sono stati coinvolti direttamente nella manifestazione circa 3.000 ragazzi, oltre a docenti, operatori, rappresentanti delle Fondazioni, del Terzo settore e del mondo della cultura, dello sport e dei media. Il programma e il racconto delle singole tappe sono disponibili sul sito web di Con i Bambini.

    Primo Contest letterario gratuito #Conibambini – Tutta un’altra storia, avviato nell’ambito dell’omonima manifestazione e conclusosi lo scorso 30 novembre. Il contest, rivolto ai ragazzi di età compresa tra 14 e 18 anni, ha voluto indagare i temi legati ai problemi e alle fragilità degli adolescenti di oggi, con particolare attenzione a coloro che vivono in territori disagiati. L’obiettivo non è solo quello di far emergere uno spaccato sul mondo adolescenziale di questi giorni, con tutti gli ostacoli economici, sociali e culturali che impediscono ai ragazzi di sviluppare i loro talenti, ma soprattutto quello di dare spazio al loro punto di vista sulla realtà. Attraverso il contest si è cercato di far emergere riflessioni e punti di vista attorno ai tre concetti multidimensionali di periferie, povertà educativa, comunità educante. I 60 racconti pervenuti saranno valutati da una giuria di qualità composta da Carlo Lucarelli, Chiara Gamberale, Giovanni Tizian, Manuela Salvi. I lavori selezionati verranno raccolti in un e-book gratuito, da distribuire nelle scuole, e saranno presentati in occasione della giornata conclusiva della manifestazione nazionale #Conibambini – Tutta un’altra storia.

    Primo Rapporto sulla povertà educativa minorile. Con i Bambini ha deciso di promuovere la pubblicazione di report sulla povertà educativa, curati da DEPP Srl – Data, Engagement, Platforms, Politics. L’iniziativa ha lo scopo di approfondire e qualificare la riflessione, il dibattito e le proposte di intervento su una delle questioni più importanti, ma complessivamente più sottovalutate, che caratterizzano il quadro sociale ed economico del nostro Paese. La principale peculiarità è che per la prima volta saranno prodotti dei rapporti basati su banche dati comunali, permettendo quindi di costruire nel tempo una fotografia reale del fenomeno della povertà educativa minorile nei singoli territori. Il Rapporto è disponibile sul sito web di Con i Bambini.

    Strumenti web. Rappresentano il principale canale di comunicazione utilizzato da Con i Bambini. Supportata dall’attività di ufficio stampa e da un’attività di promozione attraverso i social media, la comunicazione digitale si presenta come una delle modalità più efficaci per avviare una comunicazione orientata alla partecipazione e alla condivisione di obiettivi, esperienze e risultati.

    • Sito web: Conibambini.org è il sito web istituzionale di Con i Bambini in cui è possibile ottenere tutte le informazioni sui bandi e le iniziative promosse nell’ambito del Fondo, ma anche restare aggiornati su studi, ricerche, eventi e convegni sulla povertà educativa minorile.
    • Blog: Sul sito di Con i Bambini e sul sito dell’Huffington Post sono stati avviati due spazi blog aperti al racconto di storie, modelli ed esperienze di contrasto alla povertà educativa minorile. I blog, gestiti dall’Ufficio stampa di Con i Bambini, ospitano interventi di decisori, operatori e rappresentanti di Fondazioni e Terzo settore coinvolti nell’attuazione del Fondo.
    • Portale progetti: Percorsiconibambini.it è il portale web, in fase di ultimazione, dedicato ai progetti sostenuti attraverso il Fondo. Il nuovo sito sarà a tutti gli effetti un network, in cui ciascun progetto avrà uno spazio (blog) per raccontare e condividere le esperienze messe in campo nei territori, alimentato dalle organizzazioni di Terzo settore, dalle scuole e dagli enti coinvolti, i quali, inoltre, potranno creare una community per lo scambio di idee e buone pratiche da mettere in rete.
    • Social network: Con i Bambini ha avviato quattro profili social su Facebook, Twitter, Instagram e Youtube per promuovere le opportunità offerte dal Fondo e condividere notizie, storie, esperienze riguardanti il contrasto alla povertà educativa minorile. I social network, soprattutto in una prospettiva di medio periodo, rappresentano un efficace strumento per raggiungere, sensibilizzare e coinvolgere con iniziative ad hoc le comunità educanti, i ragazzi e in generale gli stakeholder dei vari territori interessati dai progetti.
    • Newsletter digitale: Con i Bambini aggiorna i propri stakeholder anche attraverso l’invio di una newsletter digitale, alla quale ci si può iscrivere gratuitamente tramite il sito e la pagina Facebook, segnalando le attività promosse, i bandi, le iniziative e le novità riguardanti il Fondo e i progetti.

    Eventi: accanto agli eventi previsti dalla manifestazione nazionale, nel corso dell’anno Con i Bambini ha promosso o ospitato presso la propria sede una serie di incontri riguardanti i temi legati al Fondo, da seminari internazionali a presentazioni di studi, ricerche e libri. Da segnalare, inoltre, la partecipazione di rappresentati di Con i Bambini agli incontri e ai webinar di presentazione dei bandi, promossi dalle Fondazioni del territorio. Infine, come anticipato precedentemente, sono stati pianificati per il 2018 degli incontri con i referenti comunicazione dei progetti selezionati attraverso i bandi, per condividere obiettivi e strategia di comunicazione e coordinarsi per una azione di rete a vari livelli, nazionale e territoriale. In precedenza, ai referenti comunicazione dei progetti selezionati sono state fornite le linee guida per l’utilizzo del logo di Con i Bambini.

     

    Versione stampabile


    Con i Bambini
    Via del Corso, 262
    00186 Roma
    Tel: +39 06 40410100
    E-Mail: info@conibambini.org
    www.conibambini.org
    percorsiconibambini.it

    Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK