HOME

bilancio di missione 2017

  • PARTE PRIMA

  • PARTE SECONDA

  • PARTE TERZA

  • PARTE QUARTA

  • HOMEPAGE BILANCI

  • La governance

    Con i Bambini, come previsto dal Titolo V dello Statuto, è amministrata da un Consiglio di Amministrazione (CdA) composto da 9 membri, nominati dall’Assemblea in data 15 giugno 2016, per la durata di tre esercizi. Di seguito i nominativi dei Consiglieri e relative cariche ricoperte:

    • Presidente: Carlo Borgomeo – Presidente Fondazione CON IL SUD
    • Vincenzo De Bernardo – Direttore Federsolidarietà Confcooperative
    • Massimiliano Colombi – Referente attività organizzative Anteas1
    • Luca Iozzelli – Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia
    • Giacomo Marino – Direttore Generale Fondazione Cariverona
    • Maurizio Mumolo – Direttore Forum Nazionale del Terzo settore
    • Giorgio Righetti – Direttore generale Acri Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa
    • Giuseppe Schena – Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi
    • Stefano Tabò – Presidente CSVnet

    Gli amministratori (in ottemperanza a quanto previsto dalla legge e dallo statuto sociale) rivestono i requisiti di onorabilità, professionalità ed indipendenza. Il Consiglio è investito di tutti i poteri per l’ordinaria e straordinaria gestione della Società, ad eccezione di quelli che per legge o per previsioni statutarie siano tassativamente riservati all’Assemblea dei soci.

    1 In sostituzione di Domenico Iannello, dimissionario in data 7 novembre 2017.

     

    Il Consiglio, in considerazione dell’attività principale svolta e delle modalità secondo cui l’Impresa sociale Con i Bambini opera, valuta che non sussistano rischi di natura economico-finanziaria cui l’ente potrebbe essere esposto. Pertanto, con periodicità adeguata, il Consiglio verifica l’equilibrio economico-finanziario dell’ente anche in relazione al raggiungimento dei fini istituzionali.

    La funzione di controllo, sulla base di quanto previsto dal titolo VI dello Statuto, è svolta dal Collegio Sindacale, composto di tre sindaci effettivi e due sindaci supplenti, nominati dall’Assemblea dei soci, in data 15/6/2016, per la durata di tre esercizi:

    • Presidente: Massimo Giusti
    • Altri Componenti effettivi: Bianca Maria Ambrosini, Massimo Bianchi
    • Componenti supplenti: Emma Cavallaro, Daniela Coluccia

    Il Collegio svolge i compiti di cui all’art. 2403, primo comma, c.c., di monitoraggio dell’osservanza delle finalità sociali da parte della Società, con particolare riguardo alle disposizioni di cui agli articoli 2, 3, 4, 6, 8, 9, 10, 12, e 14 del d.lgs. 24 marzo 2006 n. 155, nonché gli altri compiti attribuiti per legge al Collegio Sindacale delle società per azioni. Del monitoraggio deve essere data risultanza in sede di redazione del bilancio sociale (art. 10, comma 2 del d.lgs. 24 marzo 2006 n. 155). I sindaci possono in qualsiasi momento procedere ad atti di ispezione e di controllo; a tal fine possono chiedere agli amministratori notizie, anche con riferimento ai gruppi di imprese sociali, sull’andamento delle operazioni o su determinati affari.

    A norma di Statuto, l’Assemblea dei soci, in data 14/9/2016, ha inoltre provveduto alla nomina di un Revisore legale dei conti, determinandone il compenso e la durata in carica (anni tre).

    Lo Statuto infine prevede all’art. 20 che la Società possa avvalersi di un “Comitato” (Comitato di Ascolto confronto e approfondimento) composto da dieci a trenta membri, con funzioni di ascolto, di confronto, di approfondimento sui temi riferiti all’oggetto sociale. Le modalità ed i criteri di costituzione e funzionamento del “Comitato” stesso vengono fissati dal Consiglio di Amministrazione. A tale Comitato partecipa inoltre un rappresentante dei lavoratori.

    Nel corso dell’anno 2017 si è svolta una sola riunione dell’Assemblea dei soci, in data 10 maggio 2017, che ha approvato il bilancio di esercizio 2016.

    Nello stesso anno si sono svolte 11 riunioni del Consiglio di Amministrazione, con un elevato livello di partecipazione. I principali temi sui quali il CdA è stato chiamato a deliberare sono stati: i bandi per l’individuazione degli interventi da finanziare; le assunzioni del personale; le decisioni su aspetti amministrativi e gestionali della struttura; le scelte operative e di indirizzo.

    Il Collegio sindacale si è riunito, come previsto dalle sue funzioni, per cinque volte nel corso del 2017, con costante presenza dei suoi componenti. Le materie su cui si è espresso, sempre positivamente, sono state: la correttezza della tenuta dei conti e delle procedure di assunzione del personale; l’adeguatezza e la coerenza delle spese sostenute rispetto alle decisioni del CdA.

    Per quanto riguarda i compensi corrisposti ai Consiglieri, ai Sindaci e al Revisore, viene riportato un dettaglio nello schema che segue:

     

     

    Versione stampabile


    Con i Bambini
    Via del Corso, 262
    00186 Roma
    Tel: +39 06 40410100
    E-Mail: info@conibambini.org
    www.conibambini.org
    percorsiconibambini.it

    Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK